Go to Top

#DesignWeek2019: Il Salone Internazionale del Mobile

Apre i battenti domani 9 aprile la 58 a edizione del Salone del Mobile di Milano, che ospita quest’anno Euroluce, fiera biennale dedicata all’illuminazione

Dal 9 al 14 aprile presso Rho Fiera è in programma la 58edizione del Salone del Mobile di Milano, la più importante manifestazione di design internazionale. Oltre trecentomila tra imprenditori, designer, architetti e creativi provenienti da tutto il mondo presenzieranno all’evento in cerca di prodotti di qualità e visibilità internazionale.

Il tema di questa edizione sarà L’ingegno, inteso come talento creativo, in omaggio anche a Leonardo da Vinci nel 500° anniversario della morte. Per l’occasione, due iniziative. In città: AquaLa visione di Leonardo, un’installazione dello scenografo e artista Marco Balich, allestita presso la Conca dell’Incoronata (via S. Marco), un’esperienza immersiva site-specific composta da un grande specchio d’acqua coronato da uno schermo a Led che proietterà immagini dalla Milano del futuro. Sotto la struttura, una Wunderkammer nella quale l’energia e la forma dell’acqua saranno mostrate grazie all’uso delle tecnologie più avanzate.
In fiera, al padiglione 24: De-Signo, un’installazione immersiva a cura di Davide Rampello coniugherà i linguaggi del cinema e della scenografia teatrale per raccontare la progettualità di Leonardo e l’industriosità delle botteghe e delle officine rinascimentali.

Sul fronte espositivo, il Salone ha introdotto per l’edizione 2019 due nuovi format: la rinnovata formula di Workplace3.0 per rappresentare al meglio l’evoluzione dell’ambiente lavorativo, aperto alla condivisione e alla contaminazione con altre attività quotidiane, ed S.Project,un percorso espositivo trasversale e multisettoriale – 84 partecipanti sui 14mila metri quadrati dei padiglioni 22 e 24 – dedicato ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche del progetto di interni. Food as a design object sarà invece il tema del 22° SaloneSatellite, l’appuntamento dedicato al design under 35, che quest’anno ospiterà circa 550 progettisti emergenti.

Trentesima edizione, infine, per Euroluce, biennale internazionale dedicata all’illuminazione, dove esporranno 420 espositori da tutto il mondo. Innovazione e cultura di progetto sono come da tradizione le parole d’ordine per un’offerta merceologica che spazia dagli esterni agli interni, dagli apparecchi industriali a quelli decorativi. Tutti all’avanguardia nel campo dell’ecosostenibilità e del risparmio energetico.

Fonte: www.abitare.it

, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.